Get Adobe Flash player

Rileggere la Fiber Art in occasione dell’8 marzo

evalibera

eva@libera.com
dall’ 8 al 24 marzo 2013
Via Imbiancheria, 12 – Chieri (TO)

Fiber Art. Intrecciare culture, tessere relazioni, cucire le ferite: l’arte tessile oggi ha il pregio di ben saper declinare al presente antiche tradizioni del passato.
Con questa consapevolezza viene accolta la mostra “eva@libera.com”, una rassegna colma di suggestioni che attingono dal mondo femminile mettendone in luce poeticità e criticità indagate attraverso le diverse sensibilità delle artiste che si avvalgono di tecniche riconducibili ai materiali tessili. Le opere d’arte tessile lo sono per la loro struttura materiale, certamente non solo filati, ma sicuramente anche fili intrecciati a materiali inusuali e sperimentali, trame e orditi simbolicamente fortemente evocativi di una tradizione cittadina radicata, articolata e d’alto livello qualitativo.
A completamento del progetto, a quindici anni dall’istituzione della collezione civica  di Fiber Art “Trame d’Autore”,  collezione che si è arricchita nel tempo con le donazioni degli artisti fino a comprendere oggi circa centocinquanta pezzi, notevoli per originalità, qualità e varietà, la città ne ripresenta alcuni lavori significativi.
Il fruitore che abbia presente la storia industriale di Chieri e si trovi ad ammirare questi elaborati, composti di tanti elementi flessibili, aggregati senza ricorrere a giunti, adesivi o saldature, converrà essere la Fiber Art una chiave di lettura del presente valida, pertinente, affascinante, puntuale. Un punto di vista che inserisce il telaio oppure le tecniche off loom, la creatività, la produzione tessile come espressione artistica, inserendo un  percorso garantito dalla storia in un’ottica, fortemente auspicata, di  nuovo futuro sviluppo per la città.

2 risposte a Rileggere la Fiber Art in occasione dell’8 marzo

  • Caterina Fiore scrive:

    A distanza di mesi e’ bello rileggere sulla vs. rivista il comunicato stampa della mostra “Eva@libera.com” nata da una mia idea all’interno del gruppo TraLicci di Chieri (To) Grazie

  • Daniela Gioda scrive:

    Mostra a cura di Silvana Nota
    Ideazione mostra a cura del Gruppo TraLicci
    Ideazione e progetto di allestimento Daniela Gioda
    Allestimento Daniela Gioda e Luisa Pozzo
    Progetto grafico Chen Li

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *