Get Adobe Flash player

Naturalis Tinctura a Como

Nelle sale del Museo didattico della seta di Como, dedicate alle mostre temporanee, fino al 28 Febbraio 2018, è possibile osservare il lavoro di ricerca pluriennale svolto da Stefano Panconesi e Sissi Castellano per la riscoperta dell’uso della tintura con prodotti naturali.
All’interno del Museo, nella mostra permanente,  vi era già una sala con macchinari un tempo usati a tale scopo, ma questo nuovo allestimento accosta in modo elegante campioni di filati naturali e tessuti tinti con i prodotti utilizzati per la tintura stessa. consentendo al visitatore di meglio comprendere il risultato del processo di tintura con i prodotti naturali e le differenza nelle sfumature di colori ottenute con la tintura, oggi prevalente, effettuata con i prodotti chimici artificiali.
Lungo le sale sono poi presenti ulteriori macchinari utilizzati in tale processo, mentre, alle pareti, grandi riproduzioni di pagine di libri specifici sui processi di tintura e illustrazioni di alcune piante tintorie testimoniano la ricerca e il percorso storico negli ultimi secoli dell’arte tintoria.
Un angolo è anche dedicato all’ecoprint una tecnica tintoria con fiori e piante da alcuni anni sviluppatasi anche in Italia.
Questa mostra, ben si inserisce nel complessivo percorso didattico del Museo mentre l’apprendimento concreto delle tecniche di tintura con prodotti naturali non può che essere svolto partecipando ai corsi che si svolgono periodicamente in varie parti d’Italia ad opera di diverse Associazioni e dalla “Casa Clementina” promossa a Pettinengo (Biella) da Stefano Panconesi e Sissi Castellano.
Una brochure, in vendita al book shop del Museo, documenta con belle foto quanto esposto.

Naturalis Tinctura 5 Ottobre 2017- 28 Febbraio 2018 a cura di:
Museo della Seta, Casa Clementina, Augusto Panini.
Museo didattico della seta, Como Via Castelnuovo, 9 Tel/Fax +39 031 303180
e-mail: info(at)museosetacomo.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *