Get Adobe Flash player

Filo Lungo filo…un nodo si farà a Collegno (Torino)

Letizia Volpicelli e Diana Biscaioli

Il fine settimana che inizierà il prossimo 22 Settembre 2017 offre molte iniziative, a Torino in particolare vi sarà l’edizione Autunno di Manualmente e il nuovo incontro di tessitori e amanti del tessile a Collegno presso il Villaggio Leumann a cura dell’Associazione Amici della Scuola Leumann.

Quest’ultima iniziativa si caratterizza in particolare per la scelta dei partecipanti: artigiani che operano nel tessile e offrono prodotti da loro realizzati.
La scelta è rigorosa, non troverete prodotti industriali ma solo tessuti, filati e accessori realizzati con fantasia e creatività da artigiani che provengono da molte regioni italiane. Ecco il programma:
Il Venerdì pomeriggio alle 17.00 presso l’Auditorium G. Arpino a Collegno in Via Bussoleno, 50 si svolgerà un convegno sul tema. “Artigiani nell’era digitale”.

I locali della ex scuola del Villaggio ospiteranno dalle 11.00 di Sabato 23 Settembre le seguenti mostre: Dorina Dron: arazzi; Judith Byberg: Biofelt lightings; Barbara Bray: La Divina Commedia: Inferno in patchwork; Associazione Noi dell’Arte: Storie tessili. All’esterno: Installazioni del Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli e del gruppo knit-cafè di Collegno: “Donne ai ferri corti”, nonché le piante tintorie dell’Azienda agricola Fratelli Gramaglia.

Dal pomeriggio di Sabato alle 19.00 di Domenica il tendone, in corso Francia 349, sempre all’interno del Villaggio, ospiterà la Rassegna dell’Artigianato tessile; la manifestazione avrà poi il suo culmine nella sfilata di modelli creati dagli espositori all’esterno del tendone con inizio alle 16.30 di Domenica 24 Settembre.

Filo Lungo filo… Un nodo si farà Villaggio Leumann – Collegno /TO) Corso Francia 313 e-mail: info@villaggioleumann.it
Per arrivare: Per chi arriva dalla tangenziale Nord, proseguire in direzione Savona uscita Torino corso Francia;
Per chi arriva dalla tangenziale Sud, direzione Milano/Aosta: uscita Torino corso Francia;
Per chi arriva in treno: Torino Porta Nuova o Torino Porta Susa: metropolitana direzione Fermi sino alla fermata Paradiso; in superficie autobus n. 36 – scendere alla fermata Novalesa.

I cappelli di Monica Karin

Lo stand di knit-cafè “Le donne ai ferri corti”

Uno degli stand di lane colorate con tinte naturali

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *