Get Adobe Flash player

Arte Tessile

Il filo racconta … otto artiste a Cividale del Friuli

Invito alla mostra

Inaugura sabato 4 marzo alle ore 17.30 nella Chiesa di Santa Maria dei Battuti a Cividale l’esposizione collettiva “Il filo racconta”: otto artiste esplorano il fiume simbolo della Città Ducale tra natura e cultura attraverso la fiber-art. introduce dott.ssa Daniela Zanella

Cividale del Friuli è una città di storia e di natura, di grandi personaggi ed abili artigiani, Continua a leggere

Mostra opere Marialuisa Sponga

Vi segnaliamo una mostra aperta a Milano fino al 30 Settembre 2016 delle opere dell’artista Marialuisa Sponga presso la sede di Azimut Palazzo Bocconi, Corso Venezia 48. Occorre prendere appuntamento (vedi locandina).

Locandina

Locandina

La mostra dedicata al Cappello Accessorio necessario a Collegno

Dal prossimo 23 Settembre 2016 inizia a Collegno l’Edizione di “Filo Lungo Filo, un nodo si farà” promossa dall’Associazione Amici della Scuola Leumann. Ecco il programma e, fra le mostre, c’è l’ultima occasione di vedere in Italia tutti i cinquanta cappelli selezionati dalla giuria; in vendita il catalogo che ne raccoglie le foto.

Programma Filo Lungo Filo ... 2016

Programma Filo Lungo Filo … 2016

 

 

Trame a Corte 2016

Da dove sorge e tramonta il sole? di Cristina Salari

Da dove sorge e tramonta il sole? di Cristina Salari

La 13^ edizione della mostra concorso internazionale di Arazzo e Fiber art “Trame a Corte” si è svolta dal 1° al 4 Settembre 2016 a Sala Baganza (Parma), all’interno degli splendidi locali della Rocca Sanvitale. L’Associazione Culturale Arcadia accanto alle opere inviate, realizzate sul tema proposto: Oriente e Occidente, ha posto in mostra anche le opere vincitrici delle precedenti edizioni annuali oltre ad abiti ed oggetti tessili creati con la lana cornigliese di cui l’Associazione promuove la conoscenza e la commercializzazione.

Le vincitrici di questa edizione sono state per la giuria: 1^ Cristina Salari, 2^ Cristina Mariani, 3^ Marisa Iotti. Il pubblico ha invece scelto a maggioranza l’opera in feltro di Anna Esposito.

Un’occasione quindi di confronto fra Continua a leggere

Il Filo capovolto, contaminazioni artistiche a Udine

Il filo capovolto

L’Associazione culturale Noi … dell’arte di Gorizia, in collaborazione con le associazioni udinesi Altreforme e Ilsegnozero , propone presso il Museo Etnografico di Udine, una nuova rassegna di opere tessili realizzate da 14 artisti, nella quasi totalità donne.

Il titolo: Il filo capovolto ed il sottotitolo: contaminazioni artistiche richiamano le intenzioni dell’Associazione: “Il filo non viene utilizzato esclusivamente per la realizzazione di un prodotto bello e prezioso, ma viene impiegato dagli artisti come mezzo per denunciare una serie di stereotipi che faticano a morire, per svelare inquietudini e sensazioni, per costruire Continua a leggere

XXI^ Triennale a Milano

Ingresso della mostra

Ingresso della mostra

Questa edizione della Triennale intitolata 21st Century-Design After nella Triennale Design Museum sviluppa un’indagine sulla creatività femminile dal titolo W. Women in Italian Design.
Nella prima sezione Intrecciare – Interweave vi è un’ampia rassegna di opere tessili: dai merletti di Cantù e di Aemilia Ars alla Fiber Art. Vi sono presenti molte artiste che testimoniano sia la versatilità della materia tessile che in molti casi l’intima connessione con lo specifico femminile. Le opere Continua a leggere

Il Cappello, accessorio – necessario

Accessorio necessario - il cappelloA distanza di alcuni anni dalla più recente edizione della mostra-concorso di Arte ed Artigianato Tessile da noi voluta sul tema dell’accessorio, ecco il bando per la terza edizione, dedicata al Cappello.

I lavori saranno messi in mostra nel Museo dell’Arte della Lana di Stia e poi verranno allestiti in altre sedi.

Alla selezione possono partecipare artisti ed artigiani, sia a titolo personale che in gruppo, che risultano iscritti per l’anno 2016 all’associazione Coordinamento Tessitori.
Sono invitati a partecipare scuole e corsi di moda e arti tessili: l’iscrizione non è attuata a livello di singolo allievo ma della scuola, che può presentare dieci lavori.

Sono previsti due premi per ciascuna sezione.

Un dossier composto da due foto e un modulo dovrà pervenire entro il 30 marzo 2016 all’indirizzo indicato nel modulo stesso.
Per associarsi fare riferimento alla pagina diventare socio

Calendario Continua a leggere

A Tale of Costumes

A Venezia, nelle zone adiacenti  la Piazza  San Marco, si sono insediati i più prestigiosi brand di moda. Quello di Louis Vuitton occupa il palazzo ex sede del Cinema San Marco e successivamente della Libreria Mondadori. Il restauro è stato sicuramente all’altezza della Maison. Ampi spazi, personale gentile ed accogliente oltre ai prodotti  del marchio in vendita.
All’interno del palazzo, con entrata nella vicina Calle del Ridotto (che era un piccolo teatro ora inghiottito da un hotel), al civico 1353 si accede ad un atrio con ascensore che ci porta al terzo piano dove è collocato lo spazio espositivo del negozio. Fino al 31 Marzo 2016 in questo spazio si possono ammirare Continua a leggere

Fiber Art a Spoleto

FiberArt-SpoletoSabato 27 giugno alle ore 16.30 presso il Museo del Costume e del Tessuto inaugura la mostra Fiber Art organizzata dalla galleria Officina d’Arte&Tessuti di Spoleto con l’importante supporto del Comune. La mostra è curata da Maria Giuseppina Caldarola, Bianca Cimiotta Lami e Lydia Predominato ed è corredata da un catalogo contenente un testo critico di Gianluca Marziani.

I lavori di diciannove artisti contemporanei che usano elementi tessili e si rifanno a poetiche molto diverse fra loro sono posti in mostra accanto alle collezioni: paramenti sacri, oggetti di vestiario e produzione artigianale umbra, fra le quali spiccano Continua a leggere

Trame d’artista, Il tessuto nell’arte contemporanea

Marina Giordano, Trame d’artista, Il tessuto nell’arte contemporanea, Milano, Postmedia Books, 2012 256 pp. 144 illustrazioni, 22,50 euro.
ISBN 9788874900794

Da tempo si parla di arte tessile, di Fiber Art o di altre espressioni artistiche che usano come mezzo privilegiato materiali e pratiche tessili, si citano come ispirazione la grande fucina della Bauhaus e le avanguardie storiche del primo novecento, la generazione artistica del secondo dopoguerra negli USA.
Si discute, si aderisce, ci si riconosce Continua a leggere